IL GIOCO DANZATO 

(esempio di percorso presso le scuole dell'infanzia)

Si propone un laboratorio di espressione corporea attraverso l’insegnamento delle tecniche di floor- work e danza contemporanea, rivolto ai bambini della scuola dell' infanzia.

METODO

 

La danza per bambini è pensata da me come uno spazio in cui dar loro la possibilità di conoscere e approfondire le proprie capacità di movimento e creatività. La proposta iniziale è un lavoro propedeutico di avvicinamento alla tecnica del floor-work, un allenamento e una risorsa per poi in un secondo momento lavorare con azioni/movimenti, oggetti e stoffe in modo più libero e creativo.

Un percorso per accompagnare i bambini a scoprire nelle loro capacità di movimento risorse inaspettate o poco usate e la condivisione di tale lavoro con un gruppo.

Un luogo di libera creatività dove apprendere, giocando, delle tecniche di danza.

Nella convinzione che ogni bambino è una risorsa da scoprire e non da "opprimere" il mio obiettivo è creare un luogo dove si sentano liberi di esprimersi giocando ma anche fieri di ciò che stanno imparando!

ATTIVITA’ E CONTENUTI

Rito iniziale di saluto, lavorando sul nome la presentazione e il ritmo, attraverso il battito delle mani.

Riscaldamento fisico con semplici esercizi di stretching e lavoro a specchio finalizzato alla scoperta del proprio schema corporeo, al riconoscimento delle parti utilizzate e allo stesso tempo all’apprendimento di alcune “figure” fisiche.

Lavoro di floor-work, gattonare, strisciare, rotolare, alcuni esempi di questo lavoro di contact con la terra. Da soli e a coppie. Riscoprendo il suolo come “amico” non che base per un buon equilibrio.

Momenti di improvvisazione, talvolta solo con azioni fisiche, altre volte con stoffe e/o oggetti a seconda anche del tema di lavoro proposto dalle insegnanti. In questo momento di lavoro i bambini saranno guidati alla scoperta di piccoli movimenti che saranno poi materiale per creare una coreografia finale di gruppo.

Saluto in cerchio raccontando attraverso il movimento ciò che a ognuno è piaciuto di più. Questo per favorire l’ascolto del gruppo verso il singolo e per permettere a ogni bambino di sperimentarsi nell’esprimersi di fronte ad un piccolo pubblico di amici.

OBIETTIVI

-Acquisizione di prime basi di tecnica floor-work -La relazione con lo spazio, scoperta e conoscenza. -Relazione con i compagni, collaborazione e complicità. -Messa in gioco delle proprie abilità motorie.

-Aumento di concentrazione e ascolto.

-Stimolo della fantasia nel movimento, ricerca di un piccolo linguaggio coreografico individuale e di gruppo.

-Divertimento.

FINALITA’

Riuscire ad avvicinare ogni bambino al proprio bisogno espressivo, permettendogli, attraverso la disciplina della danza di scoprire il proprio linguaggio corporeo espressivo, per sperimentare la libertà di esprimersi nel rispetto dell'attività e dei compagni.

Permettere al bambino, attraverso un'esperienza nuova, di scoprire le proprie possibilità e limiti di movimento con cui confrontarsi e crescere.

Creare uno spazio e un ambiente di serena creatività, senza pretese di formare piccoli danzatori ma col solo intento di lasciare delle risorse nuove e differenti per ognuno, attraverso anche momenti di gioco e divertimento.

MODALITA’ DI VALUTAZIONE

Valuterò il percorso di ogni bambino attraverso l’osservazione della loro partecipazione nel momento di lavoro insieme, osservando la loro attenzione e l’esecuzione dei lavori proposti.

Considerando la piccola età dei bambini la mia valutazione non sarà concentrata sull’acquisizione di una abilità ma sulla partecipazione,sui loro tentativi di mettersi in gioco, sul loro interesse rispetto all’attività proposta, sulla capacità di lavorare e stare nel gruppo, sulla loro creatività e curiosità, e sarà mio compito principale stimolarli affinché abbiano modo di esprimersi. 

Per saperne di più e per avere un programma di laboratorio presso la vostra scuola contattaci